News/Eventi

  • Incontriamoci, il mondo Ŕ la nostra casa.

    30/04/2016

    Domani, Sabato 30 Aprile dalle ore 9:00, la Comunità Ospitale di Masullas in collaborazione con l Proloco e l'Auser, organizza "Incontriamoci, il mondo è la nostra casa". L'iniziativa, ormai alla sua seconda edizione, è rivolta a tutta la Comunità, in particolare ai bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Masullas, nonchè a giovani e adulti sensibili al tema del rispetto dell'ambiente e con il comune desiderio di fare integrazione sociale. La manifestazione si svolgerà in itinere in tutte le piazze della Comunità Ospitale dove ci saranno dei volontari che intraterranno i bambini e ragazzi con giochi a tema ecologico per far riscoprire il rapporto dei giovani con la natura. 

    Nel Campo sportivo si parlerà di ricchezza della natura: come sappiamo, la natura ci ha donato una vastissima ricchezza di specie diverse che per sopravvivere devono essere tutelate.Il gioco avrà lo scopo di far conoscere questi animali mettendo a confronto due habitat diversi, quello del bosco e quello della savana africana in un gioco di memoria.  In Piazza via Brigata Sassari si aguzzerà l'olfatto e si proverà a riconoscere gli elementi della natura solo con un senso a disposizione. In Piazza San Leonardo si avrà a che fare con il Fuoco, un elemento tanto prezioso quanto pericoloso, I partecipanti dovranno aver cura di esso con un gioco di staffetta in cui dovranno portare una candela accesa con la quale accenderanno la candela del compagno di squadra di fronte, fino all'ultimo partecipante al gruppo. In Piazza di Chiesa B.V. delle Grazie si differenzierà per poter rispettare, i partecipanti dovranno infatti mettersi alla prova rispetto alla loro attitudine nel fare la raccolta differenziata; Il gioco consiste, quindi, nel portare alcuni oggetti raffigurati “nascosti” nella piazza all'interno del cerchio-categoriale. In Piazza via Oristano si giocherà con l'Acqua, la quale è un elemento fondamentale per la vita sulla terra. Nel gioco proposto si chiederà ai partecipanti di portare con urgenza, a turno, l'acqua dove serve, senza sprecarla. Nei Giardini pubblici si tratterà di terra e di piante, Come la natura ci ha fornito di una grandissima ricchezza di specie animali, così anche per quanto i vegetali, siamo immersi in una vastissima ricchezza da riconoscere e tutelare; in questo caso il gioco proporrà di indicare il nome delle piante descritte. Per finire, nella Palestra via Nazionale si parlerà di Aria, invisibile elemento di vita sulla terra che non è soltanto fondamentale per respirare. Durante questo gioco si sfideranno i partecipanti a far vedere com'è possibile utilizzare l'aria come forza per far muovere gli oggetti, i partecipanti, con le mani legate dentro la schiena, dovranno soffiare per spingere una macchinina il più lontano possibile. Vincerà la squadra che farà fare alla macchinina il percorso più lungo.

     

    Vi aspettiamo!
     

    Scarica l'allegato ⇓